9 aprile – ” Sportello Donna al San Camillo: buona pratica di sanità pubblica contro la violenza di genere” 2009-2019

San Camillo, 87, Circonvallazione Gianicolense, Monteverde, Municipio Roma XII, Roma, RM, LAZ, 00152, Italia Mappa

 

 

 

 

 

 

9 Aprile 2019 Ore 10-12

Circonvallazione Gianicolense, 87 – padiglione Piastra aula A

” Sportello Donna al San Camillo: buona pratica di sanità pubblica contro la violenza di genere”

2009-2019

Interverrà per Befree la Presidente Oria Gargano

 

A dieci anni dall’attivazione faremo il punto sulle buone pratiche, la costruzione di reti efficaci e i risultati raggiunti nella costruzione di percorsi di fuoriuscita della violenza ad opera dello Sportello Donna h24.

SPORTELLO DONNA comincia la sua attività nel 2009, sulla scia di evidenze nate da una forte esperienza pregressa delle operatrici di Befree nei servizi antiviolenza, che si incrociano con la sensibilità di un Ospedale consapevole e orientato a proporre e validare pratiche innovative.

Il ruolo dello sportello è centrale per l’intercettazione della domanda sommersa di aiuto da donne che subiscono maltrattamenti e aggressioni prevalentemente nel contesto delle relazioni di prossimità e si rivolgono al Pronto Soccorso perché necessitano di cure mediche.

 

Dal 2009 ad oggi sono state seguite più di 3.500 donne afferenti dall’AOSCF e dai vari servizi territoriali

 

Altre buone pratiche si sono realizzate:

Una crescente sinergia con operatori del Triage, del Pronto Soccorso, dei Reparti, e, successivamente, la creazione di un Tavolo Antiviolenza, voluto dalla dott.a Maura Cossutta, Responsabile per l’ospedale Culturalmente Competente.

Da un lungo lavoro di rete, sono state elaborate le PROCEDURE AZIENDALI PER LA VIOLENZA SESSUALE E DI GENERE, deliberate dalla Direzione Generale e divenute riferimento ineludibile per la presa in carico delle donne che esperiscono violenze.

Dopo tutto questo lavoro comune, il San Camillo ha voluto INCLUDERE questa pratica d’eccellenza nella sua pratica di sostegno medico olistico, attento, articolato, ed ha deliberato di sostenere SPORTELLODONNAH24 anche finanziariamente.

Dopo una pubblica indizione di Bando, che BeFree ha vinto, il 9 aprile facciamo il punto di un anno di collaborazione strutturata tra Befree e l’ospedale

LO SPORTELLO DONNA H24 E’ UNA REALTA’ INNOVATIVA, CHE METTE AL CENTRO DELLE PRATICHE MEDICHE L’ATTENZIONE PER IL SOCIALE, E CHE CONSENTE AL SOCIALE DI INTERAGIRE IN MANIERA INTEGRATA CON LA STRUTTURA OSPEDALIERA.

Ringraziamo We World per averci sostenuto in questi anni e per continuare a farlo anche adesso cofinanziando il nostro progetto.

Contatti:

befree.segreteria@gmail.com

http://www.befreecooperativa.org/

tel: 0664760799