Rivoluzione sia!

Noi siamo rivoluzione
Fare la rivoluzione ed essere una rivoluzione incarnata. La narrazione di un dover essere ribelli di fronte all’ingiustizia è diversa dal sentirci sempre, in ogni atto, protagoniste di un processo collettivo rivoluzionario? Cosa hanno in comune le donne curde, argentine, zapatiste e le pentite di mafia, le suffragette e le soggettività non binarie nel loro incedere verso l’affermazione di se stess*?
Siamo partite da una nostra urgenza. Dare voce al possibile per mettere a tacere dentro e fuori di noi il destino di un mondo che declina verso il fascismo e il sovranismo. Per questo siamo andate ad indagare, a riappropriarci di un sentire possibile, di un immaginario altro. E partiamo anche da qua: oggi Nonunadimeno è un movimento internazionale in lotta ovunque e può essere il soggetto politico trascinante per la costruzione di un’opposizione planetaria, di una rivoluzione di tutt* e per tutt*
Che sia rivoluzione, ci siamo dette.
Siamo partite dall’apertura di spiragli in sistemi apparentemente monolitici, l’allargamento di crepe e lo spostamento quintali di pesanti oppressioni storiche e inamovibili. Lo abbiamo fatto e continuiamo a farlo in un processo continuo di liberazione che è anche decolonizzazione e sottrazione.
Come sempre ci saranno lezioni, laboratori e spettacoli serali, con molte sorprese.
A brevissimo il programma! Vi aspettiamo!

Info e prenotazioni befree.scuolaestiva@gmail.com

I posti sono limitati, AFFRETTATEVI A PRENOTARE!!!

La staff della scuola estiva di Befree

Oria Gargano, Anna Verdelocco, Antonella Petricone, Sara Pollice, Sabrina Fiaschetti, Federica Scrollini, Gaia Brunetti

Programma

Martedì 27 agosto

Ore 15,00 Arrivo e sistemazione nelle stanze

Ore 17,00 Presentazione della scuola e della staff con Befree e Le funambole

SPETTACOLO DI APERTURA: Spettacolo a cura di e con ANGELA SAJEVA (attrice, cantastorie, formatrice teatrale, Associazione Le Funambole) “Messico e Nuvole…Le storie di Charo. Racconti per voce e carillons”               

Ore 19,00 Aperitivo di Benvenut* MESSICANO

Ore 20,30 CENA

Ore 21,30 DOCUMENTARIO – PRIMA ASSOLUTA “The Bag” un documentario di Regiana Queiros sull’attualità della società brasiliana

 

Mercoledì 28 agosto

La storia delle donne – coordina Antonella Petricone (Befree- Presidente Le Funambole)

Ore 9:30 – 13:00

Emma Schiavon (SIS – Società Italiana delle Storiche e saggista): “Prendersi la libertà, dilatare ogni piccolo spazio: Annie Vivanti, Emilia Mariani, Margherita Ancona

Fiorenza Taricone (Ordinaria di Storia delle dottrine politiche, Università di Cassino e Lazio Meridionale): “Individue e corpi collettivi dalla nascita della Repubblica al Novecento”  

Ambra Laurenzi (Presidente Comitato Internazionale di Ravensbruck e membro del Consiglio nazionale dell’ANED): “Le donne di Ravensbruck”

Elena Bignami  (Università di Bologna e Centro Documentazione Donne Anarchiche (AFBC): “Leda Rafanelli e le altre. Le donne della rivoluzione nell’Italia liberale”                       

Gisella Modica  (redattrice della rivista Mezzocielo, SIL)  “Strategie di sottrazione alla violenza mafiosa: le collaboratrici di giustizia e la Donne del Digiuno di Palermo”

Ore 13,30 PRANZO

Ore 16 – 20:00 Laboratorio di autobiografia  a cura di Isabella Tozza, (formatrice esperta in metodologia autobiografica e biografica) Atelier di scrittura autobiografica Le nostre penne rivoluzionarie tra memorie intime e collettive”

Ore 16:00 – 20:00 Laboratorio creativo a cura di Federica Scrollini (educatrice, Presidente Ass. Linearmente onlus, socia Befree, vicepresidente ass. Le Funambole): “io, di me, farò una rivoluzione

Ore 20:30 CENA

Ore 21,30 SPETTACOLO TEATRALE a cura dell’Associazione socio-culturale Le Funambole: “Io rifiuto”, di e con Francesca Romana Miceli Picardi e Corinna Bologna. Coaching: Valentina Martino Ghiglia

 

Giovedì 29 agosto

La rivoluzione oggi – coordina Oria Gargano (Presidente Befree)

TAVOLA ROTONDA Ore 10:00 – 13:00

Maura Cossutta (politica, Casa Internazionale delle donne di Roma)

Marta Bonafoni (Consigliera Regione Lazio)

Maria Brighi (Membra direttivo CID, NUDM)

Anna Falcone (avvocata e attivista politica) (in attesa di conferma)

Ore 13,30 PRANZO

Ore 16 – 20:00 Laboratorio teatrale“Il corpo della rivoluzione” a cura di Elena Fazio (Attrice e formatrice teatrale)

Ore 20:30 CENA

Ore 21,30 SPETTACOLO TEATRALE a cura di Donatella Allegro (attrice) “Storie delle ragazze di ieri” – Storia della Casa Internazionale delle Donne

 

Venerdì 30 agosto

La rivoluzione delle donne nel mondo – coordinano Sara Pollice (Befree-Funambole) e Federica Tomasello (IAPH Italia, attivista femminista)

Ore 10:00 – 13:00

Silvia Todeschini (Movimento delle donne kurde) “La storia del movimento delle donne kurde nel movimento di liberazione curdo, fino al Rojava”

Sarà presente una compagna kurda

Diana Barreto (Professora università UNAM attivista, femminista zapatista) “La metodologia rivoluzionaria emozionale e simbolica della forza nelle pratiche femministe in Messico”

Ore 13,30 PRANZO

Ore 16 – 20:00

Maria Moise (attivista NUDM e Ri-Make, traduttrice “Donne razza e classe”) “Fino a che non saremo liber* tutt*. L’intersezionalità tra teoria e pratica, da Angela Davis al femminismo contemporaneo 

VIDEO TESTIMONIANZE 

Veronica Gago (Ni Una Menos) “Il movimento femminista delle donne argentine”

Yayo Herrera (ecofemminista spagnola) “La rivoluzione del pianeta”

Ore 20:30 CENA

Ore 21,30  CONCERTO Los3 Altos “Come un’onda che si infrange sulle granitiche scogliere del mediterraneo o sulle spiagge tropicali del Sud-America, travolge e stravolge, trascina via con sé tutto ciò che incontra e spezza le catene della monotonia dei generi.”

 

Sabato 31 agosto

La Rivoluzione è Lesbica – coordinano 

Antonella Petricone (Befree, Presidente Le Funambole) e Sara Pollice (Befree, Le Funambole)

Ore 10:00 – 13:00

Paola Guazzo (militante culturale lesbica) “Lesbiche in italia: due secoli di resistenze individuali e collettive”

Anna Segre (medica, psicoterapeuta, scrittrice) “Ipotesi sulla resistenza al cambiamento, perché la rivoluzione tarda”

Giulia Paparelli (Collettivo Cagne sciolte) “La soggettività lesbica, tra politica dei diritti e rivoluzioni”

Ore 13,30 PRANZO

Ore 16 – 20:00 Laboratorio di Arti Marziali a cura di Alessandra Chiricosta (filosofa, marzialista, docente di gender studies): “Liberare le forze e liberarsi nella forza. Percorsi per una rivoluzione spiraliforme

Ore 20:30 CENA

Ore 21,30 DOCUMENTARIO sul ruolo delle donne nella resistenza palestinese

 

Domenica 1 settembre

Esperienze di Rivoluzione

Ore 10:00 – 13:00

Daniela Senese (responsabile Casa delle donne della Marsica)

Valeria Mancini (consigliera comunale)- Presentazione del Piano di sostegno dei Comuni della

Marsica alla casa delle donne della Marsica

Pamela Marelli (storica) – Restituzione personale e politica della scuola

Restituzione di tutt*

Ore 13,30 PRANZO

Ore 16:00 Consegna attestati e partenze