Comunicato stampa: 25 anni dopo Pechino

COMUNICATO STAMPA

DONNE, BEFREE: 25 ANNI DOPO PECHINO, LE RIVENDICAZIONI PER USCIRE DALLA CRISI

Conferenza Stampa:

Position Paper “Il cambiamento che vogliamo. Proposte femministe a 25 anni da Pechino

Giovedì 9 luglio dalle 10.30 alle 12, Corso Italia 38A.

In sala: registrazione obbligatoria inviando una mail a c.scoppa@direcontrolaviolenza.it entro le ore 16 di mercoledì 8 luglio 2020 – Diretta Streaming: Canale Youtube di D.i.Re e www.facebook.com/CooperativaSocialeBefree/

 

“Il cambiamento che vogliamo. Proposte femministe a 25 anni da Pechino” è il documento con cui quella metà di mondo ancora oggi colpevolmente marginalizzato nel discorso pubblico, le donne, alza la testa e indica la propria idea di come uscire dalla crisi postpandemica. Un contributo, che investe in modo dirompente gli ambiti prioritari per le Nazioni Unite e che rappresenta davvero uno sguardo nuovo sulle problematiche di sempre.

“Befree è orgogliosa di aver fatto la sua parte e ringrazia la rete D.i.re per il prezioso lavoro di coordinamento. Un bagaglio di esperienza come quello portato da ognuna delle realtà partecipanti è un patrimonio immenso che messo a sistema è in grado di ingaggiare una nuova sfida a 25 anni dalla Conferenza di Pechino. L’emergenza sanitaria mondiale non ha che accentuato le disuguaglianze di genere, il razzismo, lo sfruttamento, mentre le ricette fin ora avanzate dalla politica sembrano prive di visione e di lungimiranza. Occorre dunque una presa di posizione radicale e una nuova stagione di rivendicazioni, per costruire un mondo più giusto.” Così ha commentato la Presidente di Befree, Oria Gargano che parteciperà alla conferenza stampa.

 

Il documento è frutto di un intenso lavoro della rete D.i.Re, Action Aid, AIDOS, Amnesty International, Befree, COSPE, Differenza Donna, Donne in Quota, Donne in nero, DonnexDiritti Onlus, Escapes, LEDHA FISH e FISH, CPO FNSI, USSI, Forum Associazione Donne Giuriste, GIUdIT, GiULia, IF, Ladynomics, LeNove, Associazione Orlando, Coop. Soc. PARSEC, SCoSSE, CPO Ordine dei medici, Associazione italiana donne medico, SNOQ Torino, USIGRai, Università di Padova e progetto AGEMI, Università di Modena e Reggio Emilia, Università di Bologna e progetto Alice, Rete italiana contraccezione e aborto Pro Choice e molte altre esperte.

 

Il Position Paper “Il cambiamento che vogliamo. Proposte femministe a 25 anni da Pechino” sarà presentato ai media nella conferenza stampa organizzata in collaborazione con DireDonne e l’agenzia di stampa Dire, a Roma e in diretta streaming giovedì 9 luglio dalle 10.30 alle 12 a Via Corso Italia 38A.
6/luglio/2020